L’ORA DI FOGNINI

La gioia di Fabio Fognini per il primo titolo Atp in carriera, conquistato alla Mercedes Cup di Stoccarda - AFP

La gioia di Fabio Fognini per il primo titolo Atp in carriera, conquistato alla Mercedes Cup di Stoccarda – AFP

Un urlo liberatorio dal grande valore, a firmare un successo partito da lontano. Al termine della classica settimana perfetta, Fabio Fognini ha finalmente messo in bacheca un torneo del circuito maggiore, tagliando il traguardo sulla terra battuta di Stoccarda. Una preziosa dimostrazione di forza, ennesimo gradino importante nella sua scalata ai piani alti della classifica. In fondo, il 26enne di Arma di Taggia ha sempre giocato da grande. Ma gli mancavano continuità, atteggiamento e anche un pizzico di convinzione. In una parola: maturità. Quella arrivata con la ‘cura’ di coach Josè Perlas, che in poco tempo ha reso Fabio un giocatore vero. E quest’anno l’azzurro l’ha dimostrato a più riprese, l’ultima ai piedi della Foresta Nera, meritandosi a pieni voti 250 punti Atp, i 74mila euro destinati al vincitore e la splendida Mercedes A45 offerta dal title sponsor. La dedica alla fidanzata è arrivata dopo due vittorie di spessore su due top 20, prima Tommy Haas e poi Philipp Kohlschreiber, battuto in finale al termine di una dura rimonta. Un match che qualche tempo fa Fabio si sarebbe lasciato sfuggire di mano, ma questa volta la posta in palio era troppo alta, e il ligure non ha fallito. Ha lasciato le incertezze negli spogliatoi, è rimasto tranquillo e ce l’ha fatta, cancellando le critiche che negli anni gli sono piovute addosso. L’alba di un nuovo inizio? È presto per dirlo. Intanto, Fabio è fra i primi 20 nella classifica stagionale, e l’obiettivo è quello di rimanerci fino a fine anno. Questo Fognini, tuttavia, può e deve puntare più in alto.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Opinioni, Tennis e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...